Il Racconto dei Racconti | Le fiabe e i suoi simboli: Faccia di Capra

Blog, Fotografia, Il Racconto dei Racconti

Faccia di Capra” di Basile è una fiaba ai più sconosciuta. Mi ha attirato subito per la sua originalità e per gli archetipi e simboli che sembrano sussurrami ogni qual volta leggo la storia.

Annunci
Featured Image / Le fiabe e i suoi simboli: Cappuccetto Rosso

Le fiabe e i suoi simboli: Cappuccetto Rosso

Blog, Il Racconto dei Racconti

Seconda fiaba del progetto fotografico Il Racconto dei Racconti sul tema della simbologia nelle fiabe e il loro inno al Femminile. Ne ho parlato più dettagliatamente nel precedente post —>Le fiabe e i suoi simboli: L’Orsa.

: LA FIABA E I SUOI SIMBOLI

La fiaba è quella dei Fratelli Grimm e non c’è bisogno che vi riassuma la storia essendo tra quelle più conosciute al mondo e da cui sono state tratte moltissime versioni di ogni genere e in tutte le salse. Speriamo che la mia versione vi piaccia!
Intanto andiamo con ordine e vi illustro la simbologia di “Cappuccetto Rosso”.
E’ un vero e proprio rito di passaggio dall’infanzia all’età adulta. Il motivo scatenante sono le prime mestruazioni simboleggiate dal cappuccetto rosso che viene donato alla bimba.

Featured Image / Le fiabe e i suoi simboli: L'orsa

Le fiabe e i suoi simboli: L’Orsa

Blog, Il Racconto dei Racconti

È passato ormai un anno da quando nacque nella mia mente il Racconto dei Racconti, il progetto fotografico che oggi vorrei presentare.
Il titolo prende il nome dall’omonima serie di fiabe scritte nel seicento dall’italiano Giambattista Basile da cui ho preso spunto per alcune storie del progetto.
Il tema trattato sono proprio le fiabe, nello specifico la simbologia celata dietro di esse, da quelle più famose a quelle meno conosciute (come quelle di Basile, famose più all’estero che in patria).
Studiando la simbologia ho conosciuto un mondo nuovo dietro le fiabe che mi ha fatto rivalutare il modo in cui le ho lette fino ad ora. Fiabe come Cenerentola e Biancaneve, non hanno mai attirato la mia simpatia poiché le consideravo troppo sessiste. E invece, tutt’altro! Sono un inno al femminile e racchiudono una serie di antichi riti di passaggio. Da quel momento è anche questo che è diventato il tema del progetto: un inno alla Donna e al Femminino Sacro, e un’ occasione per ricordare che siamo ancora lontane dalla parità dei diritti, soprattutto in alcune parti del mondo. Ma questa, è un’altra storia…